Andiamo a conoscere una delle zone più panoramiche dell’alta Valvarrone, ai piedi del Monte Legnone. Partendo da Premana percorriamo i fitti boschi per giungere al balcone naturale che ospita l’alpe di Deleguaggio, con le sue caratteristiche baite. Proseguiamo nel tipico ambiente di alta montagna, e per ripida salita su sfasciumi arriviamo al lago inferiore di Deleguaggio.

Domenica 21 Luglio 2024

Valvarrone (LC)

Escursione impegnativa

Livello
Alto / Energy

Iscrizioni aperte

Le iscrizioni chiudono il 20 luglio 2024

  • Dislivello: 1.200 mt

  • Sviluppo: 13 km

  • Difficoltà: L’escursione si svolge lungo sentieri escursionistici. Non ci sono difficoltà tecniche ma è necessario un buon allenamento e abitudine alla frequentazione della montagna e a percorrere tratti anche lunghi di salita su terreno sconnesso.

  • Attrezzatura necessaria:
    Scarpe / Scarponcini da trekking OBBLIGATORI
    – Acqua, Zaino, Abbigliamento da escursionismo adatto alla stagione (vedi i consigli per Abbigliamento e Attrezzatura)

  • Pasti: pranzo al sacco

  • Ritrovo: 7.45 Lecco Bione (Parcheggio interscambio)

  • Partenza Escursione: ore 8.45 – Premana (LC)

  • Fine Escursione: ore 18.00 circa

  • Partecipanti: 12 max

  • Guida: Paolo Codari

  • Costo: 25 € a persona

  • Pagamento: Contanti, Bonifico, Satispay

  • Assicurazioni: RC della guida; Infortuni Clienti; Recupero di soccorso

Descrizione

Partendo dall’abitato di Premana (1.000 mslm) si raggiunge la località Gòrle per facile carrareccia su selciato ben battuto. Si incomincia quindi a salire per un sentiero più stretto che attraversa fitti boschi del versante sud della Valvarrone, incrociando nuovamente diversi insediamenti oggi ben recuperati.
Continuando per sentiero non impegnativo, anche se a volte ripido, guadagneremo l’Alpe Deleguaggio, a 1.700 mslm. Questa costituisce uno dei più isolati, ma al tempo stesso affascinanti, alpeggi di Premana. Possibilità di rifornimento di acqua.

Da qui, l’ambiente si fa più severo ed assume le tipiche caratteristiche dell’ambiente di alta montagna. Il sentiero è caratterizzato prevalentemente da sfaciumi di roccia che ci accompagneranno per il successivo dislivello che ci porterà alla meta della nostra escursione, il lago inferiore di Deleguaggio 2.130 mslm.

Da qui si potrà godere di una vista ampia sulla Valsassina, il lago di Lugano e il massiccio del Rosa. Nelle giornate più limpide lo sguardo potrà spaziare fino al Monviso.

Rientreremo per lo stesso sentiero fino all’Alpe di Deleguaggio, per poi fare qui una deviazione verso l’alpe Piancalada (1.510 mslm) per ritornare infine al punto di partenza.

Condividi questa promozione